Home / Sport / VNL: Azzurri ko con il Canada. Lascia che gli ultimi sei dica tutto il tempo

VNL: Azzurri ko con il Canada. Lascia che gli ultimi sei dica tutto il tempo



ITALIA CANADA 1-3 (25-15 20-25 22-25 18-25) – il tabelino

BRASILIA – Nel primo incontro della Pool 18 a Brasilia gli azzurri cedono per 3- 1 contro il Canada e lo scivolone allo 6 ° posto, il primo di cinque piazze (più Stati Uniti paese organizzatore) per la qualificazione alla Final Six di Chicago. Nel caso di un set parziale, un set di margini (25-15) non viene utilizzato per tutta l'Italia per set nella prima partita del turno della Lega delle Nazioni di Volleyball. Questa sera (sabato ore 22.00) gli azzurri torneranno in campo per la sfida contro la Francia.

CRONACA – Partono col piede gli azzurri che portano subito sul 2 + mantengono il nostro fino al primo di Antonov (9-7), capitano di questa settimana. Due mani fuori consecutivi controlli di canadesi di ristabilire la parità (9-9). L'equilibrio tra i numeri degli arrivi d'avanguardia è già stato raggiunto da +5 (16-11). La prima cosa da fare è la perfezione: l'Italia tutto a vola a +7 (18-11), amministra (22-14) e chiusa (25-15).

A differenza di quanto avvenuto nel primo set Questo è un caratterizzare di second frazione. Nessuna delle due formazioni e prevarrà in futuro (11-11). Sono gli azzurri e usano le imprecisioni avversarie e un altro il primo allungo (13-11). Pronta la reazione del Canada che pareggia i conti e provare i giovani (14-16). A causa della consistenza della sindrome della coagulazione (C23) (16-23). Il polo annullano i primi due set point ma sono i canadesi 20-25 e un pareggiere set conto.

Come nella precedente sequenza di gioco equilibrato ancheel terzo set (4-4). Canada e Canada sono i principali responsabili dei ritratti nei prelievi (6-8) e per tutti i passaggi (12-16). La seconda volta fuori ratti tecnici nel cadavere o ricuciono loppo riportandosi a -1 (17-18) ma senza riuscire mai a pareggiare nuovamente i conti (21-22). A causa della possibilità di inserimento consecutivo tramite i calci piazzati (22-25), Cambio Pesaresi per Balaso, Ricci per Polo, Cavuto per Antonov in avvio di quarto set. Nessuna addio alle squadre è tutto a parità (11-11). Ace di Maar porta i canadesi sul +2 (12-14). Il Canada allure (16-20) e ct Blengini opera un ulteriore cambio: coro Sbertoli e Pinali, dento Spirito e Argenta. Versione del set point non arriva sul Canada Check In (18-25).

Articolo precedente Tricolore 2 × 2: Sicuramente un preside di Cesenatico
Articolo successivo VNL: Iran e Brasile in F6. Vittoria pesante per la Polonia, la Bulgaria festeggia la salvezza


Source link