Home / Italia / Valuta l'Emilia Romagna, Bonaccini di fronte a Borgonzoni con 12 punti. Ma i partiti del centro-destra colpiscono il centro-sinistra

Valuta l'Emilia Romagna, Bonaccini di fronte a Borgonzoni con 12 punti. Ma i partiti del centro-destra colpiscono il centro-sinistra



Il presidente uscente dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini prende lo sfidante Lucia Borgonzoni a una distanza di due cifre. La coalizione a sostegno del senatore della Lega Nord va oltre tutte le parti che sostengono il governatore. È la sintesi di uno studio Ixè per Cartabianca (Rai3) che, da un lato, rappresenta la forza del candidato di sinistra di sinistra, presumibilmente anche nella funzione del suo lavoro per cinque anni come presidente per la regione e, d'altra parte, il vero motore del rivale, è il pool elettorale della lega che è cresciuto in tutto il territorio negli ultimi due anni in quella che una volta era chiamata la "regione rossa". Secondo Ixè, Bonaccini supererebbe oggi Borgonzoni di quasi 1

2 punti : 41,2 percento contro 29,4. L'elemento aggiuntivo che raccoglie l'istituto diretto da Roberto Weber è che qualsiasi partecipazione alle elezioni Cinquestelle – che non ha ancora deciso di funzionare o no – non si muove e certamente non fornisce nulla Il valore aggiunto per il candidato uscente del Presidente del Partito Democratico M5 – di cui non esiste ancora il nome – richiederebbe il 5 percento, ma Bonaccini perderebbe solo un punto del suo grande vantaggio.

Diverso come detto lo scenario di equilibrio di potere tra le parti a sostegno dei due candidati. Il centro-sinistra ora ammonterebbe al 33,7 per cento contro il 34 di centro-destra. Se gli M5 decidessero di guidare Pd e gli alleati continuerebbero a volare più in basso, a 31.6, mentre Lega Forza Italia Fratelli d & # 39; Italia sarebbero comunque a 33, 1 ° In questo contesto, gli M5 difficilmente supererebbero l'8 percento

Va sottolineato che in entrambe le domande ci sono circa il 20 percento che non rispondono o dichiarano incerti. Da questa parte dell'elettorato potrebbe ottenere più carburante per i due candidati.


  chiudi

Prima di continuare

Se sei qui è ovvio che apprezzi il nostro giornalismo.
Come sapete, sempre più persone leggono Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla.
Abbiamo deciso che riteniamo che tutti i cittadini dovrebbero essere in grado di ottenere informazioni gratuite e indipendenti.

Sfortunatamente, il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrire tempo e molti soldi.
I ricavi pubblicitari ci aiutano a pagare tutti i dipendenti necessari per garantire
sempre le informazioni che amiamo, ma non sono sufficienti a coprire i costi
de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi, puoi aiutarci a continuare
il nostro lavoro al prezzo di un cappuccino a settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo precedente

Bonaccini-Borgonzoni, duello televisivo tra i candidati in Emilia Romagna: "Da qui fermare il progresso del sindacato", "Per noi voti per periferie e lavoratori"

  precedente


Successivo “/>


Articolo successivo [19659014] Il solo fatto di essere "anti" rafforza l'avversario. Ecco perché le sardine dovranno fare di più

  next



Source link