Home / Italia / Un'alleanza al centro con Salvini? Renzi: "Da parte mia, nessuna apertura"

Un'alleanza al centro con Salvini? Renzi: "Da parte mia, nessuna apertura"



[ad_1]




"Parole mai pronunciate durante Porta a Porta. Le opinioni confuse dei giornalisti nello studio con il mio", spiega il leader di Italia Viva


La frase pronunciata da Renzi "Informazioni due anni e mezzo, tre anni scommetto che la vera sfida non sarà contro l'estremismo ma al centro "e" Salvini si sposterà al centro e li troverà vivi in ​​Italia ". Queste sono le parole pronunciate dal senatore per Italia Viva durante la registrazione. E alla domanda in studio sull'Italia deve prepararsi per un'alleanza con Salvini nel mezzo: "Non dire mai mai, penso davvero che valga la pena il prezzo del biglietto per vedere Vespa con popcorn".

"Pd hypocrite on ius culturae" "Io ̵

1; sostiene Renzi – è colui che ha portato il Pd al 40%, che non era mai stato, al 18% e al 16% con DS E poi parla di ius culturae e della proposta del segretario segretario Nicola Zingaretti sottolinea "Penso che sia ipocrita proporre una legge che non ha avuto la forza di fare quando c'erano numeri."

"Stop alle controversie, aiutiamoci a vicenda" "Indipendentemente da Ius culturae , se il Partito Democratico vuole andare più a sinistra, è rispettabile e comprensibile – continua. Non faccio polemiche con Pd e non colleziono polemiche. Dico diamo una mano allo shock. "

" ArcelorMittal, non accuso Patuanelli " Per quanto riguarda la domanda dell'ex Ilva e il motivo per cui ha votato con l'emendamento Italia Viva per rimuovere lo scudo di rigore dalla società, Renzi spiega:" Non ho voglia di gettare la croce al povero Patuanelli, dobbiamo smettere di essere avvocati difensori di ArcelorMittal. La società ha scelto di chiudere Taranto, nel 2017 qualcuno ha sottolineato che il suo progetto era peggio di Jindals, ma per aver salvato il peggior progetto premiato. "

[ad_2]
Source link