Home / Italia / Raggi: "Bagnacani un traditore" La Lega si ferma in soldi per Roma

Raggi: "Bagnacani un traditore" La Lega si ferma in soldi per Roma



Sono ore di rabbia, ringhianti, senza calma di vento. Una volta che tutto il Campidoglio Matteo Salvini è stato inviato in una zona ormeggiata, c'erano anche una serie di collezioni del resto della band, le santi-guardie di Armando Siri, indagato per corruzione. La strategia è quella di portare Virginia Raggi allo stremo. Un modo di rapida ridondanza a causa del default finanziario pro capite che Luigi di Maio vorrebbe inserire nel decreto Crescita: il "Salva-Roma", una miscatión de debito da 12 miliardi di Roma passo a capo allo Stato. Invece, dadi Salvini, non decreto non ci sarà nessun Salva-Roma, perché «ci sono tanti comuni in difficoltà in Italia.

Copyright ©

La maggior parte del Salva-Roma è una problematica del cinema che governa. La sindaca, anche ferita, cerca altre vendette. Non c'è bisogno di portare soldi, ma questo è lo stesso come nel caso dell'amministrazione. "Un traditore", i dadi di Lorenzo Bagnacani, accreditati con il comunicato stampa di ciascun modificatore per il conto di Ama, tra la data del caso, la data e l'ora, il Delegato presidenziale e amministrativo. Per accusa di Bagnacani, Raggi rischia di essere indagata per tentata concussione. Incapace di scavare nei ragionamenti nel Cinque stelle potrebbe perle il il-simbolo. «Bisogna difenderci», le consigliano quindi i suoi fedelissimi. E lei, occhio per occhio, chiama i suoi legali: «Voglio querelare Bagnacani per calunnia e diffamazione». Il più, però, può essere utilizzato come base per la franchigia bagaglio, che richiama tutte le leggi dello stato dell'espresso. Per coda, raggiungi il piacere, ma i suoi avvocati, Emiliano Fasulo e Alessandro Mancori, la fermano. Il libro è registrato come leggenda, spiegano a raggi, perché bagnacani era uno degli interlocutori.

Copyright ©

Adesso, quegli audio, insiem all'esposto di Bagnacani, sono sul tavolo della procura, trai mani dell'aggiunto Paolo Prenota ora per Luigi Spinelli e Claudia Terracina. Il sindaca raggi è attualmente non essenziale e non è registrabile negli indagati, ma è una parte molto importante della parte generale e generale del Comune, Franco Giampaoletti, indagato proprio per tentata concussione. Se così fosse, sono in molti, allinternet del Movimento, a ununica soluzione: toglierle il simbolo del Movimento. Se vuoi farlo, non ti verrà addebitato il costo del capitale, ma sarai sempre regolato da quanto segue: In caso di domande, Salvini non sarà responsabile di alcuna indennità personale: "Sarai disciplinato dalle disposizioni del Tribunale di primo grado". Corre a correggersi: "Quattro anni, quattro anni". Un lapsus, forse.

DI NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI


Source link