Home / Economia / L'ultimo miglio | Il blog di Beppe Grillo

L'ultimo miglio | Il blog di Beppe Grillo



Il problema con l'ultimo miglio è facile: il trasporto pubblico non ci porta esattamente dove dobbiamo andare. Infatti, fa un buon lavoro conducendoti dal punto A al punto B.

Ma il problema è che quando arrivi al punto B come arrivare a destinazione?

Camminare per lunghe distanze non è una soluzione, e non tutti hanno una macchina. Ma anche con il tuo veicolo c'è il problema del parcheggio. Problemi che nelle grandi città portano al divieto del transito di veicoli privati ​​in molte aree. E poi siamo tornati al punto di partenza. Come posso arrivare dove voglio andare? In attesa di innovazioni che cambieranno il futuro dei trasporti, ci sono alcune tecnologie che hanno cambiato ciò che pensavamo fosse la mobilità.

Uso diffuso dello smartphone

Questi piccoli strumenti hanno consentito molte cose, tra cui la mobilità condivisa . Oggi alcuni servizi competono con i trasporti pubblici e la proprietà privata dei veicoli. Nessuno aveva mai pensato alla mobilità come servizio ma oggi questo sistema appare come un modo per semplificare la complessità dei sistemi di trasporto.

Ma c'è una parte negativa. Le città cambiano e si espandono costantemente. Un nuovo sviluppo crea un nuovo problema

Inoltre, è la necessità di un unico sistema di pagamento, che renda più semplice l'uso delle diverse modalità di viaggio offerte da una città, e soprattutto c "è la necessità di essere in grado di navigare tra queste diverse modalità in modo rapido, efficiente ed economico

Aggiunto a questo è nuova tecnologia

Sì, perché forse il problema con il cliente dell'ultimo miglio risolti solo attraverso adeguate innovazioni Oggi molti di questi sono già operativi, uno di tutti i minibus autonomi.

Le città che ora usano questi sistemi sono più di una: Detroit, Las Vegas, Columbus, Lincoln, Nebraska, per nominare alcuni minibus Autonomi hanno condotto con successo test e prove su strada e attualmente trasportano passeggeri, in Finlandia, Svizzera e Francia ci sono servizi navetta autonomi al loro terzo o addirittura remoto L'anno

Domani potrebbero esserci portali che si materializzeranno immediatamente dove vogliamo, ma oggi la soluzione è pensare al trasporto come sistema comune dove la soluzione, o le migliori soluzioni, entra sempre in gioco . Tutti protegge sempre l'ambiente e la nostra salute . Ma un altro dibattito dovrebbe essere aperto su questo.


Source link