Home / Sport / Lucas Silva conclude con Real: "Ancelotti? Vorrei ritrovarlo." Opportunità per Napoli?

Lucas Silva conclude con Real: "Ancelotti? Vorrei ritrovarlo." Opportunità per Napoli?



Il centrocampista brasiliano ha annullato il suo contratto con il club spagnolo ed è ora sul mercato.

Lucas Silva sta cercando un contratto con il Real Madrid per una nuova avventura calcistica; dopo il mancato accordo con il Genoa, il centrocampista brasiliano apre le porte a un possibile trasferimento a Napoli. "Ancelotti? Vorrei davvero sognare che un giorno sarebbe tornato a lavorare con lui" Lucas Silva ha riconosciuto in esclusiva per i microfoni di Tuttomercatoweb.

Spiega perché la storia di Madrid è falsa? "Sono sempre stato disponibile per aver giocato con il Real Madrid, volevo più opportunità ma non era possibile. Ma è stata un'esperienza straordinaria, dove sono cresciuto così tanto. Con un anno di contratto alla fine abbiamo deciso di dire di comune accordo ed era meglio per tutti. "

Hai sperato e pensato che potesse essere diverso in Spagna? "Sono arrivato giovane a Madrid, dopo aver vinto titoli e cose importanti in Brasile con Cruzeiro. All'epoca ero considerato il miglior centrocampista brasiliano e mi aspettavo davvero di avere una storia diversa con Madrid. Ma è obsoleto, siamo passati: non rimpiango nulla, sono soddisfatto, ora penso solo alle prossime sfide e opportunità. "

Qual è stato il tuo rapporto con Zidane? "Un bel rapporto con il signor Zidane. Questo è un buon allenatore e una brava persona che rispetto molto e che rispetto molto. Ha fatto un buon lavoro nel portare a Madrid tre titoli e Champions, ora che Sono tornato, lo voglio solo il meglio e forse ci troveremo altrove in futuro. "

Si è pentito delle scelte di carriera e cosa immagino in futuro? "No, non rimpiango nulla: tutte le scelte fatte nella mia vita e nella mia carriera sono state ben valutate. Sono cresciuto e ho sempre aspettato la prossima sfida nella mia esperienza. Voglio giocare in Europa, principalmente, questo è il mio obiettivo, anche per tornare in nazionale. "

Valuteresti un trasferimento in Italia? " Assolutamente. È un campionato che si adatta perfettamente alle mie caratteristiche. Sarebbe un'opportunità importante. "

È stato davvero vicino a Genova? " Sì, è vero. Ci sono stati contatti diretti con Genova. Hanno mostrato interesse a investire in me, ho dato la mia disponibilità ma alla fine i dettagli non sono passati. "

Ancelotti era uno dei suoi allenatori. Sogni di ritrovarlo? " Chiaramente, sarebbe un piacere ritrovarlo. Abbiamo lavorato insieme a Madrid, era uno dei tecnici con cui ho avuto una delle esperienze più belle. Senza dubbio, mi sognerei di tornare a lavorare con lui un giorno. "

Come ex compagno di club, che cosa piaceva a Cristiano della Juventus? " Cristiano è diventato un buon amico, è una delle persone che mi ha aiutato di più quando sono venuto a Madrid. Gli piacciono le nuove sfide, potrei conoscerlo e posso dire che: lo motivano, questa scelta lo ha portato a vivere al massimo. Certamente rimarrà uno dei migliori al mondo. "


Source link