Home / Economia / L'italiano che ha salvato l'euro

L'italiano che ha salvato l'euro



Quando nella sua ultima conferenza timbrata dal Presidente della Central Banca Central European Union e dai progetti per il futuro di Mario Draghi, la afferma: "Not lo so, darst a a moglie". Dopo otto e precedenti tutte le guide della nostra parte del potenziale dell'Europa, la celebrità europea arriva alla persona che ha salato l'Euro non se ne e alla grande cerimonia nel Teatro dell'Opera di Francoforte, come aveva fatto il Il presidente, tuttavia, si trova in una modesta impresa del palazzo del BCE nel caso del passaggio affermativo del successore, il direttore esecutivo del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde.

Nonostante l'articolo di scena sottotono, quello che Sicuramente "l'importatore dello stato d'Europa nell'ultimo decennio" ha una dieta inedita per soddisfare i critici e le scuse soltose fino a un certo punto: è enorme. Mario Draghi ha saputo cambiare in BCE e ha contribuito e ha cambiato l'intero continente. Anche se i suoi più accaniti avversari non possono negare che l'Europa che abbiamo di fronte oggi è, in buona parte, l'Europa di Mario Draghi.

Ma cosa ha fatto Draghi per meritare questi riconoscimenti? L'attività principale dell'elettrodomestico centrale da remoto e talvolta i compressori difficili arrivano sulla scena di Draghi hanno l'influenza la nostra vita di tutti in giorni. Il recente Financial Times il grande finanziatore quotidiano e lui più vicino, si sono rivelati un riassunto in cinque punti della guida BCE. Draghi, scrivendo la citazione, ha il meglio dell'innovazione creativa nel BCE e ti dà utilizzabile nei pubblici ministeri nel mandato (che è la garanzia di stabilità del precedente, la conseguenza, la stabilità della zona euro). Questa è la ricerca di nuovi strumenti e Quantitative Easing (QE). Ai fini del presente documento, Draghi detiene la quota di mercato delle pubblicazioni del pubblico europeo, contribuendo alla diffusione della periferia e al consenso al finanziamento e all'accessibilità. Questi strumenti sono fondamentali nel combinare la disoccupazione, che è anche il caso dell'Europa da molti decenni. Si noti che tutte le società e tutte le loro capacità sono comunicate al loro contenuto, Draghi ha setacciato la cronologia di un possibile topo di questa zona euro.

Il quinto all'elenco di Financial Times è anche l ' Unico che Draghi non è riuscito a raggiungere: mantenere l'inflazione a un tasso vicino ma inferiore al 2 per cento. Questo è anche l'obiettivo obiettivo che è scritto a chiare lettere nel mandato della BCE. Ma secondo Draghi, abbia provato e raggiungerlo, il tasso-obiettivo è il più sfuggito e l'inflazionario e il più ragionevole aspirazionale. Vieni a scrutare Frederick Ducrozet, economista e attento supervisore del BCE: «Il grande paradiso di Mario Draghi ̵

1; lo stato dell'economia e la credibilità del mondo moderno dell'Europa centrale banchieri, ma il BCE in termini di peggio in termini Inflazione-obiettivo ». In questo per Draghi puoi contrapporre una consolazione discreta: l'inflazione non è sparita esclusivamente nell'Eurozona, ma sembra scomparsa ispezionabile da gran parte del mondo sviluppato.

– Leggi anche: Che fine ha fatto l'inflazione ?

Criticare Draghi per non essere riuscito a portare l'inflazione al 2 per cento del corso del suo mandato (come è accaduto molti dei suoi avversari in questi giorni) significativo allo stesso tempo smentire l'altra accusa che gli è stata mossa con ancora maggiore insistenza. In secondo luogo, quando nuovi strumenti BCE (strumenti, in modo o non altro, portano a tutte le creazioni del nuovo denar) Draghi ribatte il porto del controllo dell'inflazione. Tratti dei critici di Draghi in uno stato di stato, un figlio, un quotidiano e una parte dell'opinione pubblica coerente, attraverso la Banca federale, nella banca centrale del Paese: questo è il caso di una grande avversione a tutta l'inflazione , più in generale, a colpi di testa quando si parla di monetariare politico. Draghi, dal punto di vista, è un'avventura per i formaggi avventurosi in campo una misura aventata dopo l'altra senza curarsi delle conseguenze allo scopo di aiutare nei suoi amici italiani, spagnoli e greci.

Draghi e l'opinione pubblica tedesca erano iniziati piuttosto bene. Tutta l'epoca della nomina a capo della BCE, nell'estate del 2011, i Draghi sono presentati come esponente della più tradizionale ortodonzia, un tipo senza grilli per la testa, come se fosse un banchiere centrale che rispetti. Vedi le tue leggende in quanto italiano (gli italiani, per volta nei commentatori tedeschi, sono soprattutto spendaccioni che si stanno accumulando nell'Europa settentrionale) aveva communque una lunga carriera tradizionale tutto slalle in grado di tranquillizzare anche il più critico degli userv2. Già al momento Draghi aveva 64 anni e neglii ultimi hanno dichiarato di aver guidato il successo della Banca d'Italia in un percorso di graduale modernizzazione. Draghi è nato nel 1947 in una famiglia benestante. Sei un direttore della Banca d'Italia, la madre di un farmacista. Orfano di entrambi in genitori da quando aveva 15 anni, Draghi frequenti o la prestigiosa scuola e università e globale e studi con l'importante economista economico, come Federico Caffè alla Sapienza di Roma e Franco Modigliani al MIT di Boston. [19659002DopoalcunietrascorsiainsignareeconomiaDraghiiniziòunabrillantecarrieranelsettorepubblicoarrivandoaricoprireperdiinelprestigioincaricodidirettoregeneraledelMinistrodelTesoroNegliinOttantaeraDraghiall'iniziopromettendolanuovagenerazioneditecniciinqueglioortografiacrescendoall'allbragovernatoredell'alloragovernatoredellaBancad'ItaliaCarloAzeglioCiampiungruppodicuivicinitraglialtriifuturiCommissarioeuropeoepresidentedelConsiglioRomanoProdieMarioMontiFormattatinelcorsodellaliperinflazionedeglianniSettantaedurantenelpentapartitoneglianniOttantailgruppoavevasviluppatounfortescetticismononconfrontatoconlaclassepoliticaitalianaritenutaincapacedipericololeriformestabilitenelpaesepercrescereacrescere

i loro occhi, l'Unica strada per lo sviluppo passava per l'imposizione di una serie di vincoli esterni ai cittadini italiani, una sorta di camicia di forza che impedisse ai leader politici di mandare avanti la speca pubblica per ottenere il consenso e che li obbligasse a perseguire riforme e politica economica prudenti. L'era della Quella camicia di forza riporta la severa regolamentazione del bilancio europeo e la trasformazione della Banca d'Italia in una moderna banca centrale indipendente, con la Bundesbank tedesca come modello. Né corso né Novanta né il primato di Duemila, il gruppo di centri di manovra che consente a tutta l'Italia di entrare nell'euro, non è un presagio di aviazione con la parte quasi unanime dell'epoca politica. Prezzo da pagare fu l'applicazione di una disciplina balneare a conti pubblici. Di quasi un secolo in Italia, è possibile trarre vantaggio dal primario – su un diverso tratto positivo e interesse, anche se al netto di un interesse specifico, interesse nella provincia della sicurezza privata di massa o una riduzione del 20% della pubblicità di debito. Sotto la supervisione dei "tecnici" viene Mario Draghi, apprendista dell'istinto di Novanta e istituto della crisi economica dell'Italia nei paesi più rigorosi in Europa.

Terminata la fase di entrata nell'euro, Draghi trascorse due anni nella banca d'affari Goldman Sachs e, nel 2005, tornò in italia dove amico nominato della Banca d'Italia. Il culmine di questa carriera è tra un momento. Tutti testano parte della prestigiosa traiettoria dell'economia italiana, della supervisione Draghi o di una fase di consolidamento della banca italiana. Durante un periodo di acquisizione e fusione persistenti episodi di controversia inesistenti: nel caso della semi sovranità e in caso di fallimento, in passato. È probabile che l'episodio della controversia sia il caso del Monte dei Paschi di Siena di Banca Antonveneta, nel 2007, e di un'altra crisi della prima. L'indiscutibile fortuna dell'insediamento bancario italiano, come nel caso del potenziale più fine di Antonveneta in mani straniere, e Draghi di ilo suo benestare. Fonti di amicizia di successo considerano l'ultima goccia di portali nei casi di fallimento.

Vedi la storia della negligenza bancaria di Duemila come un capitolo che è la base di ancora, come per il resto di Draghi, al fine di ottenere di più durante il suo mandato da governatorato di Banca Italia. Dopo la divulgazione del pubblico e del governo locale, i Draghi consigliano di mantenere in conti in ordine, il taglio tasse e speca pubblica e il ridurre il debito. La continua continuazione del "pungolamento" è stata scatenata in uno scalo e nelle mani del governatore di Silvio Berlusconi, che è tutt'altro che una delle tradizionali ricette di rigore e prudenti condivisioni in quegli anni. Anche se non mancarono alcuni scontri, Draghi seppe invece rimangono sempre molto diplomatico. Nel 2011, quando si tratta del dono dell'intero governo di Berlusconi, si complimentano con il Ministero dell'Economia Giulio Tremonti per la "gestione prudente di questa crisi speciale", dovuta al fatto che il resto dell'economia fallisce. minore che in molti altri paesi avanzati ». Proprio in ques mes il suo nome inizio o circolare come possibili successori del francese Jean-Claude Trichet come terzo governatore nella storia della BCE, un governatore Berlusconi lo sostenne con convinzione.

– Leggi anche: Danni elencati, la storie di arrivo alla grande crisi in arrivo in Italia

Quello di Draghi è un laureato non professionale in Europa. Lo statuto durevole è parte integrante del processo decisionale della zona euro dell'area dell'euro dal precedente dell'acquirente efficiente, come regola empirica per il valore dello statuto statale. Allo stesso tempo, di per sé, evidenzia l'effetto imminente del firmamento North Ricci insieme a un Trichet più facile in cui l'elenco BCE elenca le riforme e tagli di special in cui il governatore degli impagnarsi un pericolo per avere accesso al programma dello standard acquisito . Vieni al racconto razziale di Alessandro Speciale e Jana Randow alla sua biografia di Draghi, L'Artefice il futuro governatore dei riti del BCE e la capitale del successo nel successo. Ad alcuni amici riflette la bisognava abbracciare la linea dura tedesca, dimostrandosi allo stesso tempo sensibile verso il problema della periferia europea. I risultati dei Draghi di novembre e novembre sono efficaci anche nell'Eurotower di Francoforte, il popolare tabloid tedesco Image, che sarebbe diventato di suo più feroce critico, gli regalò un pickelhaube, [19459famosoelmettochiodatodicuoioeottoneindossatodamilitariprussiani(l'eradell'elmettocimeliostoricoerisalivaalleguerredel1870traprussiaefrancia)

La storia economica dell'Europa degli oto in uno stato successivo a gran parte scandita dalle sue scelte economiche e, soprattutto, dalle sue parole. Draghi è uno dei più importanti politici europei in discorsi sono già passati alla storia. La società dovrebbe aprire un forum per gli investitori a Londra nel marzo 2012, con l'annuncio dello sconto BCE "qualunque cosa serva", "tutto il necessario" per risparmiare l'euro. Questo è l'epitome di un'immediata efficacia: nella finanza e nella finanza, ma al momento dell'avversione per il suo mandato della sua capitale per il suo continuo successo nel BCE della capacità dell'infinita quantità di denaro. Non si può scommettere contro una banca centrale e così, dal giorno dopo, gli spread sono iniziarono a calare e da allora non sono più tornati a livelli che accadono in quei giorni. Lagarde, successore di un Draghi in questi giorni, è stato sicuramente oggetto di discussione sul potenziale della grande banca centrale.