Home / Economia / L'Europa accoglie il debutto di Lagarde sulla BCE con il segno più, a Milano rallenta la Fca

L'Europa accoglie il debutto di Lagarde sulla BCE con il segno più, a Milano rallenta la Fca



Market Day

Oggi l'ex segretario dell'FMI diventa presidente ufficiale della Banca centrale europea. Il nuovo QE dell'istituzione centrale inizia oggi, che, come previsto, acquisterà 20 miliardi di euro al mese in titoli di stato e azioni. Da notare i buoni dati a sorpresa provenienti dalla Cina. A Milano, Cattolica crolla in seguito alla sorpresa di Ad Minali

di Eleonora Micheli

  default onloading pic
(IMAGOECONOMICA)

3 "reading

Borse europee positive il giorno in cui è stata avviata da Christine Lagarde sulla BCE. Inoltre, il QE dell'Istituto europeo inizia ancora oggi, quindi acquista beni per $ 20 miliardi al mese ogni mese, con elenchi del Vecchio Continente che si sono imbattuti nella debole chiusura di Wall Street e persino Tokyo. Allo stesso tempo, tuttavia, vi sono dubbi su un imminente accordo tra gli Stati Uniti e la Cina sul fronte del commercio internazionale, in particolare dopo che il vertice Apec in Cile è stato annullato nei giorni scorsi a causa di rivolte nel paese, un'opportunità per firmare un accordo, a confronto ha portato gli Stati Uniti Il presidente Donald Trump e il presidente cinese Xi Jiping, in ogni caso, continuano i negoziati agli sceriffi dei due paesi e ieri Trump ha assicurato via Twitter che "il presidente Xi e il presidente Trump firmeranno". Inizialmente, verrà firmato un accordo preliminare per coprire il 60% dell'accordo finale. Tuttavia, non è stata fissata una data né un luogo in cui Trump e il presidente cinese si incontreranno. Nel frattempo, il quarto di stagione continua a tutta velocità. Sul fronte macro, gli investitori stanno aspettando i dati chiave del mercato del lavoro negli Stati Uniti per ottobre. Buone notizie sono arrivate dalla Cina, con l'indice PMI che misura la performance del settore manifatturiero, calcolato da IHS Markit per il Gruppo Caixin, che si è attestato a 51

,7 punti, rispetto al 51,4 settembre. Questo è il livello più alto registrato da questo indice dal febbraio 2017. Milano, in un giorno festivo, segna un leggero aumento, mentre lo spread è abbastanza stabile nella regione di 143 punti.

Fca inizia male ma alza immediatamente il boss, bene Cnh
In Piazza Affari Fiat Chrysler Automobiles, ha iniziato debole, e va contro la tendenza con l'indice. A metà mattinata, tuttavia, le quote della vettura sono riprese, nonostante lo sprint delle ultime due sessioni, in seguito all'annuncio dei negoziati con Psa Peugeot per raggiungere una fusione di coppie e dare vita al quarto gruppo automobilistico al mondo. La galassia Agnelli viene assegnata a Cnh Industrial in seguito all'annuncio della vendita di Truckline, uno dei principali rivenditori e distributori australiani di pezzi di ricambio e accessori. Contrastare le azioni delle banche. Recordati è debole il giorno dopo lo spread di nts nei primi nove mesi, chiuso con un utile netto
in crescita del 6,6% a 253,7 milioni.

Vendite a Cattolica dopo l'uscita a sorpresa di Minali
Fuori dal paniere principale, Cattolica Ass registra una delle peggiori performance sul mercato dopo la notizia a sorpresa che il Consiglio delle assicurazioni ha ritirato le delegazioni all'amministratore delegato, amministratore delegato di Ferali Minor Alberto Minali. Le quotazioni sono tornate ai livelli nell'autunno del 2017, quando il finanziere americano Warren Buffet si è unito alla capitale e ha acquistato il 9% delle azioni con il suo fondo.

L'euro rimane sopra $ 1,11, debole sul petrolio
Nel mercato dei cambi, l'euro rimane sopra il livello di $ 1,11: passa a $ 1,160 (ieri 1,1118). Vale anche 120,52 yen (120.485). Infine, il dollaro / yen è pari a 107,97 (108,05). Il valore del greggio continua a perdere quote: wti, un contratto con consegna a dicembre, si attesta a $ 54,2 al barile, in calo dell'1,5%.

Oggi, sul fronte dei dati macro, gli investitori si concentreranno sulle ultime statistiche sul mercato del lavoro americano e sull'ultimo sondaggio dell'indice di fiducia della produzione dell'ISM. Sul primo fronte, il consenso degli analisti di S&P Market Intelligence ha preso in considerazione 65.000 nuovi dipendenti a ottobre. Per quanto riguarda la produzione di ISM, prevediamo un leggero miglioramento dell'indice di ottobre, che secondo le stime degli analisti dovrebbe raggiungere i 48 punti in ottobre.


Source link