Home / Italia / "Le sarde" contro Matteo Salvini si moltiplicano in Emilia e in tutta Italia, da Torino a Sorrento

"Le sarde" contro Matteo Salvini si moltiplicano in Emilia e in tutta Italia, da Torino a Sorrento



Dopo Bologna e Modena, le "sardine" decollano. Un movimento che si moltiplica e si gonfia riempie le scatole per opporsi a Matteo Salvini e alla sua retorica, all'odio politico e al populismo della federazione. Non solo in Emilia Romagna, dove votiamo per il 26 gennaio regionale, ma in tutta Italia. Da Torino a Bari e Milano, che saranno in piazza il 1 ° dicembre. Gli organizzatori, i quattro trentenni che hanno lanciato il flash mob a Bologna – dal basso, pacifici, ironici, creativi – invitano coloro che vogliono organizzarsi per fare riferimento alla pagina Facebook "Seimila sardine". Ed ecco il primo lancio a Rimini, quando Matteo Salvini arriva domenica (già oggi al Congresso Sap) con la candidata regionale Lucia Borgonzoni per inaugurare la nuova sede Lega.

rep




Commento

Nella piazza senza convocazioni: la grande domanda sulle sardine

riprodotta …

Salvini che osa "Ci vado con loro in piazza" , rispondono: "Bene, forniremo un pesce palla". L'appuntamento di Rimini è alla Pescheria Vecchia presso. Ore 17:00. "Salvini viene qui – scrivi a Rimini" sardine "- inoltra il messaggio che la Romagna è ora presa e che la sua retorica su insulti e false promesse si traduce in consenso e approvazione ovunque. Ma le sardine hanno la testa e il piccolo stomaco. Non pensano come gli uomini Non hanno bisogno di un maestro. Non devono urlare e insultare. Hanno bisogno di una pescheria o piuttosto di una vecchia pescheria. "

Tam tam sta correndo veloce. "Le sarde" sono pronte ad atterrare a Milano : la data è già stata fissata, 1 dicembre alle 17 in piazza Duomo. Altro? "Le sarde di Milano non odiano nessuno – leggi la pagina Facebook – si oppongono e si oppongono alla cultura dell'odio e della paura dell'altro e con questo spirito affronteranno la prossima piazza e la prossima iniziativa".

A Firenze Sono attese 40.000 persone con il simbolo iconico sabato 30 novembre, quando il leader della lega sarà nella Sala Toscana per una cena con un migliaio di militanti Carroccio per lanciare ufficialmente la campagna per le elezioni regionali primavera 2020 in Toscana. E questo è già successo a Bologna e Modena, anche nella capitale toscana, le sardine & # 39; uscire per le strade con lo slogan "La Toscana non si lega". Dalle 18.30, è l'ora dichiarata dell'evento. La sede esatta dell'evento non è stata ancora scelta, anche Piazza della Repubblica è stata adottata nel centro storico.

rope




Commento

Perché non esistono i moderati e anche la sardina fa il bagno per te

L'iniziativa sarda fiorentina è stata lanciata su Facebook da Bernard Dika (21), prima dei millenni della leadership del PD quando il segretario del partito era Matteo Renzi. "Senza bandiere e bombe fumogene, insieme a semplici cittadini di una Toscana che non è vincolata!", Scrisse Dika che appare tra i promotori insieme a Matilde Sparacino, Danilo Maglio, Cristiano Atticciati. L'evento organizzato su Facebook coinvolge attualmente 25.208 persone e 7.389 persone che dichiarano che parteciperanno. "Perché Salvini può dire che prenderà la Toscana e siamo tutti in silenzio? Incontriamoci in piazza e veniamo da tutta la Toscana. Per incontrarci, stare insieme come una comunità fuori da bandiere e feste. Senza violenza e odio, senza bombe fumogene o pietre ". [19659010] Torino ha fatto appello e in due giorni gli attaccamenti sono aumentati a ventimila. A Reggio Emilia – dove Salvini è già stato per la campagna elettorale – l'appuntamento è sabato alle 18.30 in Piazza Prampolini, di fronte al municipio, nel cuore del centro storico di Reggio Emilia. Per organizzare l'evento un gruppo di dieci persone tra cui Stefano Salsi, un comunicatore professionista. "Abbiamo sentito il desiderio di camminare per le strade anche a Reggio e di riconquistare la nostra città. Era qualcosa che mancava da molto tempo. L'obiettivo è essere tanti, stretti come le sarde e tutto con un sorriso. Salvini è già stato a Reggio e non lo farà Questo è a nostro vantaggio in un certo senso perché significa che non esiste una strategia, ma semplicemente il desiderio di essere lì.

Settemila sarde in piazza a Modena

L'iniziativa – come attraverso la pratica – è stato lanciato su Facebook e in poche ore ha raggiunto migliaia di condivisioni. Con una regola: dimostrazione pacifica "che non intende offendere o minacciare nessuno", ricordano i promotori. "Ci incontreremo sotto la pioggia o con il vento per ricordare a tutti che Emilia non è quella che ci dice Matteo Salvini – spiegano gli organizzatori – che Emilia non è un paese di odio e razzismo ma un paese di pace, fratellanza. , tradizioni e valori della resistenza che non abbiamo dimenticato. Noi giovani di Reggio Emilia scendiamo in piazza per dire no a questo estremo diritto in nome di ciò in cui crediamo ”. Anche in questo caso, tra i requisiti per partecipare, la richiesta di non indossare bandiere o simboli di festa.

rep




Rubrica

In onore delle sarde riscattate dalla piazza

A Piacenza È nato il gruppo Facebook: "C'è qualcuno che vuole diventare una sardina ? – l'appello – Questo sito è stato creato per iniziare la "pesca" dopo la grande e civile manifestazione di Bologna. Cosa inizia Tam Tam … ". A Parma invece diventa il flash mob Lunedì 25 novembre alle 19 in piazza Duomo.

ha suonato ….

Per dire di no all'odio alla politica, la pagina è nata anche dalle "Sardine" a Benevento : "AAA Sardine Sannite Cercasi" è il gruppo pubblico che si è aperto dopo il flash mob a Bologna . L'idea è nata da Annachiara Palmieri ed Elide Apice e fino ad ora ha attaccato circa 320 persone.

I ragazzi che organizzarono Sorrento organizzarono le "sardine" che invasero Bologna un flash mob sull'arrivo della città di Matteo Salvini per formalizzare l'attaccamento dei sindaci di Sorrento e Positano alla lega. "Sarà una manifestazione pacifica e non partigiana senza bandiere." Durante il flash mob, i partecipanti saranno invitati a "scambiare un libro per consegnarlo a Salvini, che ne ha davvero bisogno". L'appuntamento è fino alle 10:30 di giovedì in Piazza Sant & # 39; Antonino a Sorrento, non lontano dal Circolo dei Forestieri dove l'ex ministro degli interni è atteso alle 23.00

"Arcipelago delle Sardine" è la festa del gruppo in Puglia. Al momento non ci sono flash mob in attesa, senza il supporto di & # 39; sardin & # 39; movimento in Emilia-Romagna. E Napoli "non vincola": flash mob in Piazza del Gesù sabato 30 novembre. Soggetti:

sardine contro salvini
reggio emilia
Protagonisti:


Source link