Home / Sport / le probabili formazioni del 33 ° giorno in Serie A

le probabili formazioni del 33 ° giorno in Serie A



Sabato a Pasqua, mongolfiera e attesa per il pranzo della domenica. Nove partite di dieci in Serie A, da Parma-Milano alle 12.30, attraverso le sei gare del 15, Juventus-Fiorentina alle 18.00 (che può consegnare Scudetto ai bianconeri), Inter-Roma alle 8.30 e termina alle 19 il lunedì con la sfida da Napoli-Atalanta. Ecco le ultime notizie dai campi (clicca qui per leggere le probabili formazioni).

parma-milan
Oggi alle 12:30 Parma istruzione ufficiale (5-3-2) Sepe; Gazzola, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Dimarco; Kucka, Scozzarella, Barill; Gervinho, Ceravolo.


Milano educazione ufficiale (4-3-3) G. Donnarumma; Conti, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Piatek, Borini.

bologna-sampdoria
Oggi alle 15.00

Bologna Mihajlovic perde Dijks e Santander per revoca. Krejci è a sinistra in difesa, con Calabresi in panchina. Di solito nell'andata mediana tra Dzemaili e Poli, con l'altro favorito. Palacio si trova in mezzo, alle spalle Orsolini, Soriano e Sansone.

Sampdoria Senza Gabbiadini, fermato dall'arbitro sportivo, Giampaolo non ha dubbi: sono stati confermati Quagliarella e Defrel. Ramirez in prima linea, nel mezzo della difesa Tonelli, se gioca con Colley per unirsi ad Andersen.

cagliari frosinone
Oggi alle 15

Cagliari Maran non avrà squalificato Luca Pellegrini, Pisacane e Barella. Cacciatore e Castro senza problemi, Deiola spera almeno in panchina. Vedi Birsa come un produttore di giochi. Difendi la Srna sulla destra dal 1 ° Klavan potrebbe giocare la seconda gara di fila che inizia, ma questa volta insieme a Ceppitelli.

Frosinone Chibsah ha avvertito e con un avvertimento all'Inter ha raggiunto il numero di cartellini gialli che hanno dato il via al round. Viviani e Salamon sono ancora ai box, viene valutata la situazione per Cassata, che è uscito presto contro i nerazzurri. Baroni dovrebbe ancora far rivivere Ciano dal 1 °, in coppia con Pinamonti.

empoli-spal
Oggi alle 15.00

Empoli Per la lotta contro Castellani Andreazzoli, si costringerà a spostarsi dalla sua panca per trovare la spalla di Caputo: senza Farias e La Gumina sarà in realtà l'occasione o l'Ucan di Oberlin (a meno) modifiche al modulo. Le forze armate restituiscono Maietta, non Silvestre. A sinistra del centrocampo c'è Pasqual, con Antonelli ancora in ospedale.

Spal Premi squalificati, il suo sostituto naturale Costa sulla corsia di sinistra. Dubbi comuni nell'attacco, ma il buon test contro la Juve potrebbe valere la conferma a Floccari. Il Kurtic dovrebbe tornare in mediana, con Schiattarella in panchina.

genova-torino
Oggi alle 15

Genova La sconfitta in derby con Samp ha anche preso le squalifiche di Pandev e Biraschi. Parassitato con Sanabria in attacco ci sarà Lapadula (Kouame escluso dal giorno) mentre difende tornerà da 1 Zukanovic e Radovanovic può essere arretrato. La medaglia è stata aperta nella mediana, con Sturaro e Lerager che hanno potuto recuperare un posto negli undici detentori.

Torino Zaza esce per due turni, ma Belotti torna in campo. Il secondo cambio rispetto alla partita contro il Cagliari dovrebbe essere Lukic dal 1 & 39 e Meit in panchina. Aina ha preso il comando a destra invece di De Silvestri. Iago Falque è ancora inaccessibile.

  Luis Alberto, terza stagione nel Lazio. Lapresse "title =" Luis Alberto, terza stagione nel Lazio. Lapresse "/> </div>
</div>
</div>
<p title= Luis Alberto, terza stagione in Lazio Lapresse

Lazio-Chievo
Oggi alle 15

Lazio Dopo essersi ripreso dall'Udinese, Simone Inzaghi trova un altro Luis Alberto e un piccolo Lucas Leiva. Invece del brasiliano, Badelj era usato come un gioco per scontato. Correa per la panchina: conferma per Caicedo vicino a Immobile. Ultimo titolare sulla corsia di sinistra.

Chievo Bani torna dalla squalifica e riprende nel mezzo della difesa: Andreolli è fuori. Nel voto mediano tra Hetemaj e Kiyine. Il giovane Vignato potrebbe partire dal 1 ° posto dietro al tandem Meggiorini-Stepinski. Sorrentino, Giaccherini e Rossettini non chiamarono nemmeno

udinese-sassuolo
Oggi alle 15.00

Udinese Per quanto riguarda il k.o. Con la Lazio, Tudor potrebbe cambiare qualcosa: nell'attacco di Okaka con Pussetto; in difesa De Maio e Samir tornano dal 1; a centrocampo arriva Fofana. Sandro e Badu si appoggiano sulla panchina, così come Ingelsson e probabilmente Lasagna.

Sassuolo Come fa spesso contro le squadre che giocano alle due estremità, De Zerbi schiererà 4 dietro: la coppia centrale sarà Ferrari Demiral, con Lirola e Rogerio ai lati. A metà del ballottaggio di Locatelli-Magnanelli, Babacar si riprende davanti a lui e riprende la posizione di centrocampista, incerto Matri.

  Cristiano Ronaldo, la prima stagione della Juve. Lapresse

Cristiano Ronaldo, Juves prima stagione. Lapresse

juventus-fiorentina
Oggi alle 18

Juventus Dopo la delusione europea, Allegri e la sua famiglia possono consolidarsi con il Partito scudetto. Ci sarà almeno un punto contro viola. Pjanic e Alex Sandro partiranno come proprietari, con Bentancur e Spinazzola in panchina. Emre può essere pronto per il bis. CR7 ritorna in attacco, con Cuadrado e Bernardeschi (favorito su Kean). Bonucci e Rugani sono ancora in difesa.

Fiorentina Con la semifinale di Coppa Italia alle porte, Montella mescolerà le carte allo Stadio. Conferma per Ceccherini in difesa, Vitor Hugo destinato alla panchina. Il tridente originale consisterà in Mirallas, Simeon e Church. Muriel ne ha escluso uno.

inter-roma
Oggi alle 20.30

Inter L'unico dubbio di Spalletti tra Icardi e Lautaro è l'unico punto. Il favorito di Martinez, ma l'allenatore nerazzurro sceglie solo all'ultimo minuto. Per il resto, Borja Valero ha un vantaggio decisivo su Gagliardini come partner di Vecino nella mediana.

Roma De Rossi si fermò, ma Ranieri avrebbe avuto Nzonzi in panchina. L'attaccante Dzeko, i tre dietro saranno Under, Zaniolo e El Shaarawy, anche se i due esterni sono entrambi seguiti da Kluivert. In difesa, Kolarov ritorna, mentre a destra è Florenzi.

GAZZETTA TV VIDEOS

napoli-atalanta
Lunedì 19.00

Napoli Di fronte a loro giocano Milik e Mertens, Insigne si siede sulla panchina. Nei quattro centrocampisti, Verdi inizia a sinistra. Maksimovic e Ounas fuori per infortunio, lasciano la stanza a Chiriches a fianco di Koulibaly. Tra i post è di nuovo tempo per Ospina.

Atalanta Per Ilicic lavoro in un gruppo, quindi un pezzo speciale di lavoro. Ancora fuori Toloi, Gasperini dovrebbe confermare pienamente gli undici che sono andati contro l'Empoli, con l'unica eccezione per Castagne per Gosens e Djimsiti che erano stati preferiti al Palomino nel mezzo della difesa. Nonostante il coinvolgimento nella Coppa Italia, non c'era un fatturato previsto.

Gasport

© riservato riproduzione


Source link