Home / Economia / la serie speciale è di lusso. Materiali eleganti e tocco sartoriale irregolare

la serie speciale è di lusso. Materiali eleganti e tocco sartoriale irregolare



MILANO Durante una straordinaria carriera, incoronata da 7,5 milioni di clienti, di cui almeno 5 milioni detengono ancora con orgoglio il volante, Fiat Panda non ha mai smesso di sorprendere con una serie infinita di record e spesso risultati incredibili come il manager del marchio mondiale Olivier François ha ricordato con orgoglio : la prima city car a quattro ruote motrici, precursore di un segmento – quello dei SUV urbani – che oggi è la più grande, la prima auto a conquistare il tetto del mondo, "parcheggio" in cima all'Everest, a 8.848 metri.

Nei suoi palmarés, tuttavia, c'era un difetto: la scarsa inclinazione ad entrare nel mondo del lusso, al fine di estendere l'obiettivo dei clienti più attento alla moda e alle tendenze. Dopo aver raggiunto la soglia dei 40 anni (saranno completati il ​​prossimo anno) che per un'auto va ben oltre la maturità, Panda colma il vuoto con un "costume di lusso" creato in collaborazione con un altro marchio simbolo del made in Italy: la casa di moda Trussardi, la cui casa di moda Trussardi L'edificio di Milano vicino alla Scala ha offerto una location raffinata e coerente per il debutto della nuova serie speciale, la cui vita esclusiva Caffè Italiano ̵

1; un colore che è caro alla casa di moda – con superfici nere può essere, per la prima volta nella storia del modello, anche opaca. “A dire la verità – ricorda François – per la nostra prima attività di co-branding con il mondo della moda, ho pensato alla nostra auto più alla moda, la 500.
Fu Tomaso Trussardi a convertirmi in Panda, una copia trovata nel suo garage ben fornito da un grande appassionato di auto. "

Un'auto che, nella sua capacità di democratizzare la tecnologia e prevedere le tendenze, ha molte affinità con ciò che viene ricordato dallo stesso Trussardi che è il suo presidente", è stato il primo marchio italiano a dare moda al pubblico, abbinato per le strade e in alcuni luoghi vicino alla gente. ”La base del nuovo insediamento è Panda Cross, che ha impreziosito la collaborazione tra i designer dei due partner con dettagli raffinati ed esclusivi, con la presenza diffusa del logo Trussardi – il profilo stilizzato del levriero – sui coprisedili, sul mozzo della ruota, al centro del volante e inciso sul vetro dalla terza luce laterale.

Anche le cinture di sicurezza sono inequivocabilmente Trussardi, che nella pubblicità di lancio – un segmento del video girato a Milano del nuovo singolo "Tower" di Ava Max – fa rubare i cantanti di idoli del mondo sociale uno tagliandolo dopo averlo rotto con il tacco 12 sulle sue scarpe (ovviamente Trussardi) sulla finestra n Panda parcheggiata in Piazza del Duomo per completare i loro vestiti con un tocco di classe. Panda di Trussardi ha motori 1.2 benzina da 69 CV e motori TwinAir Turbo 0.9 da 85 CV da 85 CV che possono anche essere combinati con la trazione integrale, mentre la gamma di colori oltre alla vita di lancio comprende – l'inesauribile immaginazione del marketing – i colori di Vit Gelato, Nero Cinema e Grigio Maestro. Con il resto della gamma, condivide le tecnologie più avanzate a beneficio dell'assistenza alla guida (potrebbero esserci anche frenate automatiche fino a 30 km / h, che Panda è stata la prima a introdurre nel segmento) e connessioni, come l'app Panda Connect, tra gli altri servizi ti consente di controllare a distanza i parametri dell'auto, ci ricorda dove l'abbiamo parcheggiata e aiuta a non dimenticare alcun elemento quando lasci il vano. L'elenco comprende tra 16.550 € per il motore 69 CV e 20.050 per TwinAir con trazione 4×4.


Source link