Home / Sport / Juve: lo "strano" scambio Cancelo-Danilo e il piano di Dybala. Inter: richiesta a Icardi a Napoli e Roma, la "diversa" richiesta a Bianconeri. Lukaku: ecco le ultime, definitive offerte dei pretendenti. E a Dzeko …

Juve: lo "strano" scambio Cancelo-Danilo e il piano di Dybala. Inter: richiesta a Icardi a Napoli e Roma, la "diversa" richiesta a Bianconeri. Lukaku: ecco le ultime, definitive offerte dei pretendenti. E a Dzeko …



INVESTIGATION

Gara di Scudetto: chi ha rafforzato di più in difesa?

  La Giovane Italia
© foto di Alessio Alaimo
  Juve: lo "Strano" scambio Cancelo-Danilo e piano di Dybala. Inter: richiesta a Icardi a Napoli e Roma, la "diversa" richiesta a Bianconeri. Lukaku: ecco le ultime, definitive offerte dei pretendenti. E a Dzeko ...

Ciao. Dieci cose

1) La migliore notizia della settimana si riferisce a una foto: "Boateng-Satta, con l'amore di questo bacio è risorto!" Puoi vedere i due piccioncini che rendono la bella serena sulla spiaggia o nelle aree vicine. Ora stiamo cullando i nostri cuori nel mercato, ma non possiamo essere felici del trionfo di mia nonna, che è certamente più importante della vendita di alcuni terzini.
2) Tale Carlo Salimbeni di I non so dove mi abbia scritto su Messenger: "Secondo non hai il coraggio di salutarmi sull'editoriale di martedì". Salimbeni, prendi e porta a casa.
3) La caduta di Lukaku. L'autunno-Lukaku ha rotto le balle più o meno come l'affare Caltagirone, ma poi giovedì il mercato in entrata in Inghilterra si chiude e così lo sapremo presto. La situazione è molto spinosa: la Juve sembra essersi fatta da parte, l'Inter è tornata al comando. L'offerta di Nerazzurri è vicina a 80 milioni, il che è enorme ma non raggiunge il miglior giudizio degli inglesi (83, tra una balla e l'altra). A Manchester fanno cose di grande valore, ma la sensazione è che la "tecnologia Marotta" possa portare i risultati attesi. Si parla anche di un "tentativo estremo" della Juventus, ma più di ogni altra cosa, Bianconeri sembra disposto a piazzare Mandzukic.
4) Ora stiamo creando un nome nuovo, inedito, mai sentito sul mercato: Dzeko. Ieri, l'intermediario Silvano Martina ha fatto un viaggio al quartier generale dell'Inter e sicuramente non ha bevuto uno spritz (o forse anche per quello). La domanda è semplice: l'Inter ci riprova, sa che Roma non sta abbassando la valutazione di 20 milioni di un centesimo e sta cercando di trovare un'alternativa alle emissioni ematiche. Cosa? Vi diciamo questo al punto 5 in modo da accelerare.
5) L'Inter intende includere Mauro Icardi nell'accordo con Giallorossi per arrivare a una formula come "Icardi nella capitale, Dzeko più 35/40 milioni a Milano". La proposta può essere significativa, ma rimane molto complicata per la "solita" ragione: Icardi, per il momento, ringrazia e restituisce al mittente tutti i tipi di suggerimenti (la Roma gli offrirebbe un impegno stratosferico di quasi 9 milioni).
Icardi. La sensazione è che la Juve abbia "giocato" con Lukaku e in realtà abbia solo pensato all'argentino. L'Inter non teme l'abuso: se per Roma il prezzo è "negoziabile", per Bianconeri e Napoli non scende da 70 milioni. Un enorme modo in cui l'equilibrio è cambiato e questo significa solo una cosa: Marotta tratta Icardi con la Juventus solo se Dybala cade nel mezzo.
7) La Joya disse "no" alla solita Manchester, gli chiese 342423 miliardi e persino una bicicletta con cambio Shimano. L'argentino vorrebbe avere la sua possibilità con Sarri, ma probabilmente sarà invitato a sposarsi altrove nel nome di "guadagno sacro", l'obiettivo massimo perseguito da tutti i club, ricchi o poveri come sono. PSG ci prova, l'altro possibile comune è sempre lo stesso: Icardi in bianconero, Dybala in nerazzurro, valutazioni sproporzionate, budget che come i ricci, tutti contenti. Un piano logico, tuttavia, che rischia di crollare a causa di una domanda che definiremo come "Marotta e Paratici difficilmente mangeranno una pizza insieme". Ma poi, sai com'è, possono prevalere gli interessi di natura economica / sportiva e i due siederanno magnificamente in una pizzeria.
8) Balotelli potrebbe andare a Flamengo. Balotelli compie 29 anni il 12 agosto. Undici anni fa, l'autore qui avrebbe scommesso la casa su un futuro come re di Marione. Fortunatamente, non avevo una casa. E comunque è diventato un miliardario comunque, ergo, idiota che sono.
9) Non ho una nona cosa da dire.
10) Immagina il decimo. Sì: lo scambio Cancelo-Danilo ha una logica economica, non sportiva (opinioni, per l'amor del cielo). Quando Guardiola dimostra al mondo che era sufficiente per spostarlo di 20 piedi in avanti per trasformarlo in un iradiddio, puoi dire "cazzo Biasin è calvo ma ha preso". Se invece non lo prendo, dimentica questo punto 10). Ciao.

(Il 6 agosto a Milano non è bello. Se dicono "che bella estate in città", Sgarbi risponde con Mughini: hai assolutamente ragione.

TUTTOmercatoWEB.com – il mercato dei trasferimenti aggiornato 24 ore su 24


  Inter, il mercato e la contabilità ... non tornano! Napoli serve James "Bond". Parma, quanti ritardi e troppi interessi. Foggia e Palermo, Sibilia approfittano dell'opportunità. Soluzione unica Mediapro "align =" left 05.08 – La sensazione è che l'entusiasmo che è arrivato all'arrivo di Antonio Conte, all'Inter, scompare in qualche modo a causa di questi ritardi nel mercato, due settimane di ritardo è concesso a tutti, ma – se si fa tutto il ritiro senza attaccanti e la preparazione soffre – il dubbio …

Editoriale DI: Andrea Losapio

  Lukaku, Dybala e Icardi, il triangolo non è stato considerato. Nainggolan ha rimosso dopo le elezioni (degli altri), ma ha ancora due anni con l'Inter. La Juventus è prigioniera di per sé "align =" left 04.08 – "Sarà un mercato senza fine". Le parole più utilizzate dai pubblici ministeri durante questa settimana di mercato, tranquille come (quasi) mai tra gli hotel milanesi, sono queste. Poiché tutto è bloccato, i grandi nomi associati ai domini dei loro giocatori sono resi ridondanti. Quanti professionisti ci sono in serie A? …

Redattore DI: Niccolò Ceccarini

  Dybala-Lukaku ore cruciali, anche Mandzukic per lo United. La Juventus è pronta a chiudere con City per Cancelo, con Danilo in bianconero. L'ultimo attacco del Milan contro Correa. Napoli: le ultime notizie su James Rodriguez, Lozano e Icardi "align =" hanno lasciato 03.08 – Juventus e Manchester United sono d'accordo. Lo scambio Dybala-Lukaku è già chiaro, manca solo Joya, una risposta che non dovrebbe essere nel fine settimana. Ma c'è di più, anche Mandzukic può finire nel Manchester United. Alla Juventus si chiude …

Redattore DI: Enzo Bucchioni

  Dybala sfida la Juve: ha chiesto al Manchester un pazzo impegno. E Interpunti. Lukaku aspetta. Icardi rifiuta Napoli e Roma e Marotta lo avverte: o vai via o non giochi più. Wanda degli avvocati. Modric vuole Milano. Nainggolan ... "align =" ha lasciato 02.08 – Dybala e Icardi, due giocatori che un anno fa Juventus e Inter si sarebbero scambiati volontariamente, oggi bloccano il mercato due casi difficili da risolvere.

Cominciamo con Dybala.

Ieri è arrivato a Torino, ma non ha parlato con Paratici e non ha incontrato Sarri come …

Editoriale di: Luca Marchetti

  Lukaku-Dybala, trattativa fino alla fine. Inter e Roma, Dzeko e Icardi. Nainggolan e Fiorentina, l'attacco di Milano e il Napoli sperano che "adapt =" abbia lasciato 01.08 – Negoziazione a Londra per trovare la chiusura tra Juve e Manchester United nello scambio di Dybala Lukaku. Erano presenti anche i due giocatori agenti con una serie di nodi sul tavolo che devono essere dissolti anche in un tempo abbastanza breve (considerando che il mercato è chiuso tra …

Editor DI: Tancredi Palmeri

  La Juventus lotta con i suoi conti: tutto vero per Lukaku, ma offre Dybala e Mandzukic! Offerta Cavani Inter. E Icardi? Senti che Conte ha fatto ... James Rodriguez: non è finita, ecco la situazione "align =" left 31.07 – Ha fregato tutta la Juventus, che scrive. Chi non aveva ricordato come aveva previsto il mondo intero sull'esclusività di Sarri sulla Juventus, ed è quindi giusto non nascondersi, perché la mossa della Juventus su Lukaku sembrava essere una bufala. Invece, da …

Redattore DI: Fabrizio Biasin

  Juve: piano-Lukaku e "centrocampista". Inter: le 15 milioni di parole di Marotta e Dzeko. Milano: cause ed errori dell'accordo Cutrone. Napoli: l'ultima carta per James "align =" a sinistra 30.07 – Le cose ascoltate durante il sacro lancio dei calendari:

"Vediamo l'impronta", "Prima o poi dobbiamo incontrarli tutti", "Sarà una stagione molto combattuta", "Dobbiamo essere pronti a sfruttare le opportunità che il mercato offrirà", "Non sembra giusto parlare sui giocatori ….

Editoriale di: Michele Crenziello

  Il mercato dei ritardatari. Il pastore gioca con il fuoco. Conta bene anche senza grandi. Naples, James e i sogni proibiti "adapt =" hanno lasciato 29.07 – Quindi si lamentano che il mercato sta chiudendo tardi in Italia. L'ultimo è Marco Giampaolo. Ad essere sincero, l'ultimo a lamentarsi è l'allenatore del Milan con i ritardi che ha la squadra milanese. Siamo alla fine di luglio e i grandi non si sono ancora trasferiti, …

Redattore DI: Raimondo De Magistris

  Juve, peccato per Kean: non dirà addio a una questione di soldi. La chiesa paga l'assenza di un procuratore. Lukaku e Pogba: le condizioni non possono essere dettate allo United "align =" left 28.07 – "Kean vale The Ligt, è un campione". Queste parole di Mino Raiola, rilasciate il giorno delle visite mediche a Torino dal difensore olandese e in quella che finora è l'unica intervista che il pubblico ministero italo-olandese ha rilasciato ai media italiani, sono ponderate. Queste sono parole che gettano …

Redattore DI: Niccolò Ceccarini

  Per Icardi, Juventus e Napoli non offriranno più di 50 milioni. Bianconeri è disponibile anche su Lukaku. Pépé non esclude James ma l'unica soluzione è il diritto al prestito. La chiesa rimane sulla Fiorentina, presto la proposta di rinnovo fino al 2024 "align =" ha lasciato 27.07 – È l'estate degli aggressori. Stiamo per entrare nell'ultimo mese di negoziazione e tutte le manovre sono concentrate su nomi molto grandi: Icardi, James Rodriguez, Pépé, Lukaku, Higuain, Dybala, Chiesa e Dzeko. Comincio con Icardi, che è la situazione più delicata e in evoluzione. Inter …


Source link