Home / Sport / Inter, Conte vuole Lautaro e un innesto piatto. “Il nome non è nuovo”

Inter, Conte vuole Lautaro e un innesto piatto. “Il nome non è nuovo”




Il punto sul futuro della divisione offensiva nerazzurra

Ci sarà ancora una rivoluzione all̵

7;Inter in estate a partire dal reparto offensivo. O meglio, sarà se dovesse andarsene Lautaro Martinez, sempre in orbita a Barcellona. Ma Antonio Conte, scrive La Gazzetta dello Sport, non ha intenzione di perdere il centravanti argentino, al contrario: “La conferma è quella di Lautaro, che l’allenatore vuole mantenere. E per il quale il club ha resistito finora, a Barcellona premendo. La permanenza del toro gli permetterebbe di non interferire con il dipartimento offensivo. Ma Conte vuole un alto trapianto lì. È il nome non è nuovo. Oggi è sempre lo stesso di 12 mesi fa. Edin Dzeko è il calciatore con cui l’allenatore vuole lavorare. E rimane in prima linea, anche se tutto dipenderà da ciò che accadrà tra Roma e i bosniaci e anche dai progressi dei giallorossi in Europa League.