Home / Esteri / Incidente aereo: Air India Express si schianta a Calicut, nel Kerala

Incidente aereo: Air India Express si schianta a Calicut, nel Kerala



Un Boeing 737 av Air India esprimere è partito da Dubai negli Emirati Arabi Uniti, ha lasciato la pista e si è rotto in almeno due parti all’aeroporto di Kozhikode, nel Kerala, in India. A bordo – secondo le informazioni iniziali – c’erano 181 persone, compresi i membri dell’equipaggio (anche se altri giornali locali parlano di 191 a bordo). Sono in corso sforzi di salvataggio e ci sarebbero almeno tre morti, ma il budget aumenterà. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara: secondo le immagini diffuse dai vari televisori locali della zona è in corso una forte pioggia che potrebbe aver complicato le manovre di avvicinamento e atterraggio a destinazione.

La dinamica

Il volo IX1344 è decollato dall’aeroporto internazionale di Dubai. Tre ore e venticinque minuti dopo, il Boeing 737-800 da 186 posti iniziò la sua manovra di sbarco all’aeroporto di Kozhikode, nell’India sud-occidentale. Ma una volta in prossimità della pista di atterraggio, l’aereo – che nel frattempo si trovava a quota 632 metri, secondo le tracce di Flightradar24 – ha deciso di posticipare l’atterraggio, in quello che sembra essere un go-around (una ripresa della quota di volo), prosegue e si prepara a un nuovo tentativo . Circa quindici minuti più tardi e proveniva dalla direzione opposta al precedente jet atterrato, ma poi ha terminato la pista dove si è rotto.

A bordo

Quando siamo atterrati, ha piovuto molto ed era buio. A bordo – secondo il Times of India – c’erano 174 passeggeri (di cui 10 bambini) oltre ai due piloti e ai cinque membri dell’equipaggio. Uno dei piloti – secondo le informazioni sommarie della zona – avrebbe perso la vita, ma si teme che siano le 50-60 vittime. Air India Express è la divisione low cost della compagnia aerea nazionale Air India. Fondata nell’aprile 2005, trasporta oltre 4 milioni di passeggeri all’anno e ha sede a Kochi, Kerala. Kozhikode è il suo secondo aeroporto principale.

Un volo di ritorno

Secondo le comunicazioni ufficiali del governo indiano, il volo coinvolto nell’incidente faceva parte di un lungo elenco di collegamenti speciali di rimpatrio organizzati da New Delhi (qui l’elenco) per riportare i connazionali intrappolati negli Emirati Arabi Uniti a causa del nuovo coronavirus. Il ministero dell’Aviazione Civile del Paese asiatico spiega che l’aereo all’atterraggio non avrebbe registrato alcun incendio a bordo.

7 agosto 2020 (modifica il 7 agosto 2020 | 18:14)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




Source link