Home / Economia / HTC lancia Exodus 1s, il primo smartphone in grado di eseguire un nodo completo di BTC

HTC lancia Exodus 1s, il primo smartphone in grado di eseguire un nodo completo di BTC



Il colosso dell'elettronica taiwanese HTC ha lanciato il suo nuovo smartphone Exodus 1s, che ti consente di eseguire un nodo Bitcoin (BTC) completo.

Il primo smartphone a supportare un nodo completo Bitcoin

Online con quanto annunciato a maggio di quest'anno, HTC ha lanciato Exodus 1s durante la Lightning Conference di Berlino e ha iniziato a vendere i primi dispositivi all'evento utilizzando la rete di pagamento Lightning.

Il nuovo Exodus 1s è la versione economica del rivoluzionario Exodus 1, il primo smartphone HTC basato sulla tecnologia blockchain. Venduto al prezzo di € 21

9 e l'unità può essere acquistata con Bitcoin, Ether (ETH), Litecoin (LTC), Binance Coin (BNB) e Bitcoin Cash.

Oltre a consentire l'acquisto, la vendita, l'invio, la ricezione e il prestito di criptovaluta, Exodus 1s è il primo smartphone al mondo ad avere un nodo Bitcoin completo.

Disponibilità originale

Il prodotto può già essere acquistato in Europa, Taiwan, Arabia Saudita e Emirati Arabi Uniti, ma in futuro sarà disponibile anche in altri paesi.

Phil Chen, amministratore delegato decentralizzato di HTC, ha affermato che il nodo completo " è l'ingrediente principale nella solidità della rete Bitcoin ", sottolinea che la società con il lancio di Exodus 1 ha abbattuto la barriera d'ingresso per parteciparvi attivamente rete globale di criptovaluta.

Nel settembre di quest'anno, durante la fiera IFA di Berlino, la società Pundi X ha introdotto la propria blockchain SM artphone Blok on Blok. Sembra che il colosso dell'elettronica coreana LG stia anche sviluppando un telefono blockchain, in risposta allo smartphone Samsung Klaytn.


Source link