Home / Italia / Dj morto, forse Gioele è morto nell’incidente in autostrada

Dj morto, forse Gioele è morto nell’incidente in autostrada







Seguendo l̵

7;ipotesi, ormai scartata, di omicidio e omicidio-suicidio, per cui Viviana, depressa da mesi, avrebbe potuto uccidere la bambina e poi suicidarsi, si aggiunge questa nuova ricostruzione.

L’ipotesi dell’incidente-suicidio Viviana Parisi è stata vista viva l’ultima volta quando ha incrociato la guardia a Messina-Palermo con il piccolo Gioele in braccio. Secondo questa ipotesi di incidente-suicidio, Joel sarebbe morto dopo essere stato investito da un furgone mentre era in macchina con la madre in autostrada. Terrorizzata e in preda al rimorso, Viviana potrebbe aver raccolto il piccolo corpo del bambino, scavalcato il guard rail, percorso una strada sterrata e raggiunto il pilone. Là potrebbe aver nascosto Joel (l’area è piena di vegetazione e le ricerche sono difficili) e poi è saltata giù dal pilone.

Gioele vivo nell’immagine video a Sant’Agata di Militello Secondo il pm Angelo Cavallo, il bambino era vivo quando l’auto di Viviana è stata uccisa da alcune telecamere di sicurezza a Sant’Agata di Militello, dove la donna aveva fatto una deviazione prima di riprendere l’autostrada poco prima dell’incidente. “Si vede la faccia di Joel – prosegue il pm – e si vede che il bambino è vivo. Il quadro è chiaro e questo fa ipotizzare che nell’incidente stradale il bambino con la madre sia stato più pensieroso. Parliamo di ipotesi perché c’è un” gap “di dieci minuti “È chiaro dal video che abbiamo visto”, spiega.




Source link