Home / Esteri / Coronavirus, dal 14 luglio nuove misure tra maschere, bonifiche e controlli

Coronavirus, dal 14 luglio nuove misure tra maschere, bonifiche e controlli



La proroga dell’emergenza del 31 dicembre, richiesta da Mattarella, servirà a legittimare tutte le nuove restrizioni alle libertà personali e sarà adottata con una risoluzione del Consiglio dei ministri. Nel frattempo, tuttavia, le nuove misure saranno illustrate martedì in Parlamento dal Ministro della Salute, Roberto Speranza.

Secondo il Corriere della Sera, l’obbligo rimarrà in luoghi chiusi, quando la distanza non può essere rispettata, per indossare una maschera; invece, interrompere l’obbligo per i guanti che, secondo le Regioni, se utilizzati in modo errato “possono comportare un ulteriore rischio”. L’obbligo di sanificare i locali continua, così come quelli per misurare la temperatura e rendere disponibile la cura delle mani negli uffici e nei negozi. In luoghi pubblici, è necessario inviare le informazioni personali.

Ovviamente l̵

7;apertura delle discoteche all’interno scivolerà, che dovrebbe essere rinviata alla fine del mese dal 14 luglio, ma le regioni saranno in grado di concedere esenzioni e assumersi la responsabilità di esse.

Si applicherà anche il divieto di raduni, soprattutto a causa dei nuovi focolai che vengono costantemente identificati nel paese e continueranno i controlli nei luoghi della vita notturna e sulle spiagge. In occasione di festival, fiere nazionali e festival estivi, il dibattito sulla possibilità di controlli più severi è ancora in corso.

Infine, il governo dovrebbe estendere il divieto d’ingresso in Italia per coloro che provengono da Armenia, Bahrain, Bangladesh, Kuwait, Oman, Bosnia ed Erzegovina, Macedonia settentrionale, Moldavia, Brasile, Cile, Panama, Perù e Repubblica Dominicana, mentre rimangono requisiti di quarantena di 14 giorni. proveniente dagli Stati Uniti.




Source link