Home / Economia / Bonus PC di 500 euro: come funziona e come richiederlo

Bonus PC di 500 euro: come funziona e come richiederlo



A seguito dell’annuncio del ministro dell’Innovazione Paola Pisano Il 5 agosto, ieri, la Commissione Europea ha presentato i coupon forniti per aiutare le famiglie ad acquistare computer e migliorare la loro connessione a Internet.

Il bonus è di 500 euro: 300 per l’acquisto di computer e tablet e 200 per la connessione a Internet. In una prima fase sarà dedicato alle famiglie con ISEE inferiore a 20.000 euro. In una seconda fase, invece, è previsto un buono di 200 euro solo per la banda larga e utilizzabile anche dalle famiglie sopra i 50.000 euro.

Secondo quanto riportato da Sky TG24, sono disponibili per la prima fase circa 85 milioni che potranno ospitare più di 1

73.000 famiglie. Puoi ottenere il coupon per l’acquisto di computer e tablet tramite una piattaforma telematica, che è in costruzione ma dovrebbe entrare in funzione già a settembre.

Invece di migliorare la sua connessione, oltre al proprio ISEE, l’utente deve dichiarare di non essere in possesso di connessione internet o di averne una con velocità inferiore a 30 Mbps. Per ottenere il bonus, utilizza un solo operatore che soddisfi i requisiti di connessione. L’operatore applica quindi uno sconto al canone o agli eventuali costi di attivazione.

“Oggi siamo di fronte a una società in cui l’uso della tecnologia è notevolmente accelerato dopo la crisi Covid. – ha dichiarato il ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli – “La vita ordinaria delle famiglie è cambiata e per questo il governo ha introdotto risorse e sforzi per promuovere sia l’appartenenza scolastica, per garantire a docenti e studenti l’utilizzo di strumenti innovativi e per sostenere le famiglie meno abbienti con buoni speciali. Tutti devono avere accesso a nuove tecnologia e per raggiungere questo obiettivo fondamentale, ci impegniamo a favorire e accelerare gli investimenti nella digitalizzazione e distribuzione della banda ultralarga, che li colloca tra le priorità dell’Italia nell’ambito del piano di ripresa “.

Foto d’archivio, tramite Uihere

Come ti senti dopo aver letto questo articolo?




Source link