Home / Esteri / Babysitter abusa di unicenne a resta incinta: condannata a 20 anni

Babysitter abusa di unicenne a resta incinta: condannata a 20 anni



Gli speciali abusati del bambino di cui sono scritti prendendo cura fino a rimanere incintre e partorire il figlio di lui.

Il negozio credibile arriva in Florida. In fatti risalgono al 2014, quando la babysitter – Marissa Mowry – aveva 22 anni e il bambino appena 11.

Solo nel 2017 il ragazzino è riuscito a confessare quanto accaduto. Una baby-sitter, arrestata, si dichiarata colpevole ed è stata o condannata a venti anni di carcere.

Almeno 15 gli episodi di violenza sessuale a confronti del minore.

Poi è arrivato allo scoperto ̵

1; una volta compiuti 14 anni – l'undicenne. Un campione del DNA è stato confermato come il padre del piccolo. Sotto choc nel familiare del ragazzino abusato, che è considerato una famiglia, quasi una seconda figlia.

"Questa storia è costata l'infanzia a mio figlio", racconta la madre della vittima. "Non concepitore nell'adolescenza, ma adolescenza, ma papa fantastico."
Source link