Home / Esteri / Attack on Area 51, la battuta che rischia di diventare realtà – Notizie

Attack on Area 51, la battuta che rischia di diventare realtà – Notizie



Tutto è iniziato come uno scherzo a giugno, quando uno studente universitario, Matty Roberts, ha creato un evento per Facebook il 20 settembre: & # 39; Storm Area 51

. Non possono fermarci tutti & # 39; (Invade l'area 51. Non possono fermarci.) Il problema è che oltre tre milioni di persone sono state prese sul serio. E nel deserto del Nevada, ci si aspetta che migliaia di arrivi provino l'attacco nell'area 51 e scoprano cosa è nascosto all'extraterrestre. Su Twitter, l'hashtag # Area51storm è entrato da allora nelle tendenze.

Riferendosi al personaggio di un cartone animato giapponese, Roberts aveva scritto su Facebook: "Se corriamo come Naruto possiamo muoverci più velocemente dei loro proiettili. Vediamo gli alieni". Nei primi tre giorni, solo 40 persone si erano registrate, ma poi la comparsa di vari meme e post satirici ha reso l'evento virale, al quale 3,5 2 milioni di persone hanno confermato la loro presenza o mostrato interesse.

La portavoce della US Air Force Laura McAndrews ha scoraggiato le persone dal tentare l'attacco alla base. Per diversi giorni, tuttavia, sono in corso i preparativi in ​​due remote città della Contea di Lincoln, nel Nevada, che hanno quasi 200 residenti, per accogliere la massa di teorici della cospirazione, ufologi e curiosi che sono pronti ad arrivare a due festival musicali: Alienstock a Rachel e Storm Area 51 Basecamp in Hiko.

Tuttavia, gli amministratori locali hanno affermato che per molte persone l'arrivo delle due città potrebbe causare difficoltà, in quanto vi sono solo 184 camere d'albergo. Tanto che lo stesso Roberts cancellato da Alienstock, lo trasferì a Las Vegas, per paura di "un possibile disastro umanitario". Per il momento, alcune canzoni di rapper e youtuber sono state remixate e sono stati creati menu a tema nelle caffetterie. L'Area 51 è stata al centro di molte teorie della cospirazione aliena dal 1950, quando alcuni dissero di aver visto gli UFO nella base quando le spie della CIA iniziarono a sorvolarla.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA [19659008] <! [CDATA[]]>


[ad_2]
Source link