Home / Economia / Alitalia, giorno cruciale. Atlantia non è membro del consiglio direttivo

Alitalia, giorno cruciale. Atlantia non è membro del consiglio direttivo



Servizio Trasporto aereo

Giornata cruciale per salvare la compagnia aerea nazionale. Nel Consiglio di amministrazione del Consiglio di amministrazione di Fs il numero di Atlantia

di Marigia Mangano

  default onloading pic
(REUTERS)

2 "reading

Giorno decisivo per Alitalia. Dopo la fermata di Atlantia, convinto che le condizioni non è ancora maturato perché la compagnia si attenga al piano di salvataggio di punta, il consiglio delle Ferrovie dello Stato si incontrerà presto, con un negozio in programma alle 1

1, seguito dal consiglio della compagnia che indagherà sull'improvvisa svolta di Atlantia.

di Atlantia Il gruppo autostradale guidato dalla famiglia Benetton si prese ancora del tempo e annunciò alla fine del consiglio di amministrazione che il 19 novembre si era incontrato che «al momento le condizioni necessarie per l'attaccamento della società al consorzio erano completate per presentare un'offerta potenzialmente vincolante su Alitalia. ”Pertanto, la data del 21 novembre non verrà più , sii l'ultimo a dare vita al consorzio che può assumere la direzione dell'azienda, nonostante il velato ottimismo dimostrato dal Ministro dello Sviluppo Economico, fiducioso del "buon progresso" che, tuttavia, non sembra essere ancora stato realizzato.

Il rischio dell'ottava estensione Fs potrebbe quindi essere costretto a chiedere l'ottava estensione ai commissari, i quali, tuttavia, hanno limitato l'accesso ai fondi di prestito ponte (400 milioni garantiti dal governo) alla presentazione del consorzio. Le condizioni che Atlantia non considera sufficienti per essere in grado di offrire l'offerta sono quelle che sono state ripetutamente confermate dalla società perché ha dato la volontà di valutare l'investimento, sulla base di un piano aziendale insufficiente. Oggi sul tavolo c'è solo l'impegno di Delta a subentrare – insieme agli Stati Uniti, alla stessa Atlantia e al Ministero dell'Economia – il 10% del capitale, con un investimento che gli americani hanno confermato in 100 milioni. [19659009] Termini di Lufthansa. Lufthansa invece, per il quale apparentemente questo gruppo italiano sembra favorire, latita. La compagnia tedesca si dimostrò ancora una volta fermamente allineata: nessuna iniezione di denaro in questa Alitalia, di cui i tedeschi non sono disposti a prendere azioni. Se e quando il corriere sarà ristrutturato, se e quando in pratica ridurrà notevolmente costi e posti di lavoro, sarà possibile parlarne di nuovo. Ma al momento, la soluzione per l'azienda tedesca è adatta solo per una partnership commerciale, non per un investimento azionario (anche un doppio doppio rispetto a Delta, fino a 200 milioni di euro).
Pertanto, rimane l'unico vero sfidante internazionale, anche se non ha rivisto la sua offerta. E questo non è abbastanza per Atlantia. Il partner internazionale deve ancora essere cercato.


Source link